L’astro che più brilla – lirica di Giovanni Teresi in BenEssere La salute con l’anima

Copertina del numero
Benessere La salute con l’anima –
mese di Gennaio 20129 n. 1
ricerca immagini tramite google

L’astro che più brilla

Giunge da lontano,

è un brillante nell’oscurità.

Anni luce sono visioni eteree,

esistenze intermittenti.

Piccolo granello che nell’immensità

si confonde.

La polvere di stelle

adorna il manto vellutato,

dispone il destino

in cromatici disegni.

Nel merletto ricamato

l’astro strizza l’occhio,

ci guarda con perplessità,

quasi detta leggi nuove,

ci parla con semplicità:

“nell’universo soli

e dispersi nell’incubo

della brevità!”

L’astro che più brilla

non ha ancora un nome,

non si sa se esiste ancora.

Ecco! Non sembra vero!

s’è disperso tra gli insiemi,

miliardi d’altri corpi

inghiottito dall’attimo

della sua semplice nudità.

Giovanni Teresi

 (La poesia è pubblicata nel mensile Benessere La salute con l’anima – Edizione San Paolo – mese di Gennaio 2019 n. 1)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...